Altri approfondimenti

Donna multiorgasmica, perché tutte potrebbero esserlo

By 6 Settembre 2019 Settembre 26th, 2019 No Comments
donna multiorgasmica

Vi siete mai interrogati in merito all’esistenza di una figura quasi mitologica, rappresentata dalla donna multiorgasmica? Sappiate che non siete i soli, e che anche moltissime donne si chiedono spesso se il fatto di avere più di un orgasmo sia una caratteristica di diverse donne, oppure se sia riservata solo a poche fortunate.

Che cosa si intende per donna multiorgasmica

In primo luogo, andrà specificato che cosa si intenda per donna multiorgasmica. Si potrebbe pensare, infatti, che il multiorgasmo debba essere una sequenza ininterrotta di piacere.

In realtà, a livello “tecnico” si definisce come donna multiorgasmica la persona che riesca ad avere più di un orgasmo durante tutto il rapporto sessuale, con una riduzione evidente del periodo refrattario.

La parola alla scienza

Per spiegare l’esistenza, o meno, della donna multiorgasmica si può fare riferimento anche alla scienza, che ci indica come, in generale, le donne non abbiano bisogno di un periodo di riposo per avere un nuovo orgasmo, diversamente da quanto accade agli uomini.

Inoltre, le donne sono tutte diverse, e a seconda della distribuzione delle loro fibre nervose possono avere un orgasmo più facilmente stimolando un punto piuttosto che un altro.

Di recente è stata anche diffusa una ricerca, che è diventata anche un documentario (The Super Orgasm) nella quale l’attività cerebrale di cinque donne è stata seguita per diverso tempo, e soprattutto durante i rapporti sessuali.

Alcune avrebbero mostrato di poter avere addirittura fino a 100 orgasmi al minuto.

Questa capacità sarebbe determinata da un ormone, l’ossitocina, che arriva a provocare anche le contrazioni uterine.

L’ormone verrebbe, ovviamente, prodotto naturalmente dal corpo, ma sarebbe possibile anche farlo produrre con più facilità, ad esempio attraverso la stimolazione delle zone erogene che, ancora una volta, non sono uguali per tutte.

Come diventare una donna multiorgasmica

Se la potenzialità della donna multiorgasmica risiede in tutte le donne, allora dovrà esistere una “ricetta magica” grazie alla quale diventarlo, e produrre una quantità maggiore di ossitocina.

Per arrivare a questo traguardo non è sufficiente un solo tipo di approccio, ma saranno necessari diversi tipi di “interventi”.

Innanzitutto, sembra che per poter diventare una donna multiorgasmica sia necessaria l’intimità e l’intesa con il partner.

Quindi, con uno sconosciuto sarà molto più difficile esprimere questa particolare qualità.

In secondo luogo, lo stress sarebbe un grosso nemico dell’orgasmo in generale, e soprattutto dell’orgasmo multiplo. Quindi, bisognerebbe in generale cercare di limitare lo stress nella propria vita, che potrà provocare, comunque, anche calo del desiderio.

Inoltre, anche un approccio diverso al sesso vi potrà aiutare, e si possono applicare tecniche come quelle comprese nel sesso tantrico.

Un esempio davvero semplice da mettere in pratica sarà quello del massaggio sensuale. Imparare qualche tecnica di massaggio che coinvolga diversi sensi del partner predisporrà al meglio anche al multiorgasmo.

Insomma, per trasformarvi in una donna multiorgasmica sarà necessario conoscervi bene, ma avere anche una certa intesa con la persona con la quale avvenga il rapporto sessuale, in modo da essere sicure di voi stesse e completamente rilassate.

 

APPROFONDIMENTI
-> Tantra tecniche
-> Come aumentare l’energia vitale

CORSI
-> Partecipa al “percorso individuale” Mohenjo Daro
-> Partecipa al “percorso individuale” Mohenjo Daro
-> Partecipa al “percorso individuale” Tantra Coaching
-> Partecipa al “percorso di gruppo” Magic Lovers

 

syko543v4

About syko543v4